Tampografia

tampografia

DI COSA SI TRATTA

La tampografia è un metodo di stampa più raffinato rispetto alla serigrafia. Ci si avvale di macchinari a media automazione, precisi e veloci. È inoltre un metodo di stampa adatto a riprodurre l’immagine anche su superfici curve. Non necessita di telaio, vanta infatti un sistema a lastra simile alla stampa offset, con un tampone in silicone che preleva una quantità di inchiostro dal cliché e la riporta sulla superficie dell’oggetto

VANTAGGI

Si possono riprodurre particolari molto minuti, linee estremamente sottili e sfumature; si possono personalizzare oggetti delle forme più svariate, con superfici piane o curve

LIMITI

La copertura del tipo di inchiostro utilizzato non è particolarmente potente, pur essendo brillante e tenace: metodo non specificamente adatto quindi alla stampa di fondini molto estesi e destinati a contrastare superfici scure